Un po' dei vostri messaggi...





LE VOSTRE RECENSIONI
Concerto del 21 novembre 2004- Acquarica del Capo (Lecce)

-Ciao Franco, la serata del 21 novembre 2004, ad Acquarica del Capo, la conserverò nei più reconditi meandri della mia memoria. BRAVO!!!
Ho seguito il concerto volutamente in piedi di fronte al palco, proprio per catturare ogni sfumatura del tuo fare e della tua indiscutibile sensibilità. Ci hai regalato momenti di ineguagliabili Emozioni.
Anche se la tempeatura era più che accettabile, c'era un "freddo" partorito dall'anima e dalle forti sensazioni che trasmettevi. I brividi erano così intensi che sembrava di essere al Polo Nord e i peli delle braccia erano irti come aculei!...
Grazie Franco, grazie per le canzoni tipo GLI UOMINI, SOLO SE MI VUOI, RESPIRO, CAMPER.
Grazie anche alla natura per averci fatto questo GRANDE regalo!
Vorrei stare delle ore ad elogiarti e a trametterti tutto quello che ho da dirti per il sollievo che mi dai quando ascolto le tue canzoni.
Grazie e ancora grazie Franco!
Ti abbraccio con Eterna Gratitudine.
Totò Sponsiello
Sponsiello.Salvatore@libero.it

-Complimenti per lo spettacolo d'amore che hai donato domenica scorsa…
Alessandra
alexrizzello@wooow.it

-Carissimo Franco,
volevo congratularmi per la splendida serata che ci hai regalato!
Il salone era al limite della capienza!... il pubblico strepitoso!
E' stata una serata indimenticabile per tutti quelli che erano presenti, per un evento che spero si possa realizzare anno dopo anno.
GRAZIE FRANCO!
La sensibilità artistica raggiunge le vette più alte solo accompagnandosi alla sensibilità umana.
Daniele
fanclublaferrovia@tiscali.it


 

DINO: OGNI GIORNO SUL SITO…

Ciao Franco, dire che ti adoro è poco!
Anch'io da un po' di anni ho iniziato a fare musica, a scrivere, a cantare e ultimamente devo dire che ho imparato molto da te.
Ovviamente sei inimitabile e unico! A me piace tantissimo il tuo modo di cantare, la tua emissione morbida, la tua dolcezza e la tua voce unica, calda, particolare, raffinata.
Ti voglio davvero un bene dell'anima, ti ammiro, ti sento molto e con la tua musica mi sei vicino in ogni momento della giornata.
Sono quasi ogni giorno sul tuo sito Internet.
Ti ho visto in diversi concerti: che piacere!
Un abbraccio forte forte.
Dino
e-maoil: 520079257130-0001@t-online.de

 

TRA VIVALDI E ROSSINI

Caro Franco,
ho 37 anni, sono un insegnante di Latino e Greco in un liceo e, rovistando fra i CD di un supermercato, eccoti una raccolta dei tuoi pezzi più famosi che ho riascoltato con un'attenzione mai prima dedicatigli. Che dire? Ora sei in testa alle mie preferenze, assieme a Vivaldi, Rossini…
Voglio ascoltare tutto di te…
Sto piacevolmente assordando i miei vicini e anche Gregorio, mio figlio di tre anni, ti apprezza e canticchia i tuoi motivi. SEI GRANDE!!!
Hai fatto il liceo classico, ti piace il latino? allora ... iubeo te, dulcissime France, optime valere.
Gianluca
con Gregorio ed Ester (che oggi ha compiuto un anno)

e-mail: gianlucacecchini@libero.it

 

PATRIZIA: PRENDERE PER MANO I SOGNI…

Caro Franco,
è stato bello scoprire che il mio idolo ha una e-mail.
Finalmente avrò la possibilità di inviarti tutti quei "grazie di esistere" che finora ti ho mandato con il pensiero.
Avrò anche la possibilità di sapere quando usciranno le tue nuove produzioni, wow!
Ho appena acquistato "La città del sole": MERAVIGLIOSA!…
Tu hai sempre preso per mano tutti i miei sogni di ragazzina. Eri il mio amico segreto, hai ascoltato i miei dubbi, i miei pianti e condiviso i miei sogni, nelle quattro mura della mia camera.
I tuoi splendidi versi mi aiutavano ad affrontare le paure, la rabbia, le delusioni, le incomprensioni e soprattutto mi facevano sognare un mondo diverso, quasi fantastico, un amore vissuto totalmente in anima e corpo…
Per questo ti dico grazie!
Continua a scrivere le tue frasi meravigliose, racconta i tuoi splendidi amori come solo tu sai fare.
Questo mi servirà (e ci servirà) per vivere e ancora, ancora…sognare!
Patrizia

e-mail: pnpatrizia@tiscalinet.it

 

07/07/2002

DALLA SPAGNA: IL PARADISO DI PINA

Grazie per la tua musica, Franco!
Sono spagnola e volevo dirti soltanto che con le tue canzoni è facile credere che la musica è di più che suono e parole.
Ti scrivo da Barcellona, una città bella e aperta sul mare.
Grazie, mille grazie per farci arrivare un pezzo di cuore.

Eres un golpe de aire fresco en la música.
Sin conocerte creo entender que amas el Mediterráneo tanto como yo; que el mar es una parte importante en tu día a día y, junto con el amor, una de tus mayores inspiraciones.
Es imposible imaginar que alguien capaz de escribir, componer y cantar estas canciones no esté permanentemente enamorado de la vida.
(Sei una boccata di aria fresca nella musica.
Anche se non ti conosco personalmente, credo di capire che ami il Mediterraneo esattamente come me; che il mare costituisce una parte importante lungo i tuoi giorni e, insieme all'amore, una delle tue maggiori fonti di ispirazione.
E' impossibile immaginare che qualcuno capace di scrivere, comporre e cantare queste canzoni non sia costantemente innamorato della vita.)

Ogni fine settimana mi piace andare in qualche posto vicino al mare. Mi piace la gente ma... da lunedí a venerdí. Il fine di settimana preferisco scegliere buona musica, un libro, la spiaggia, la sabbia, l'odore del mare.
Il paradiso per me? Il mare, 2 libri (la Bibbia e il Decamerone), buona musica (per esempio quella di Franco Simone) e, magari, buona compagnia!

e-mail: solenadal@tiscali.es

 

Pensando al Sud?

Caro Franco,
beato Sud che ti ascolta in tanti concerti!
Con affetto
Renzo

e-mail: rezig@libero.it





Le vostre recensioni: Picerno (19 agosto)
DAL VIVO E? TUTTA UN?ALTRA COSA?


Un emozionante spettacolo, durato 2 ore e 30 minuti? 33 successi!
Franco ? un artista semplice che sa trasmettere forti emozioni, cos? come non si risparmia nel denunciare questa nostra societ? "usa e getta"?
Caro Franco, hai riscaldato il pubblico gradualmente con "Una storia lunga una canzone?, ?Tentazione?, ?Danze ungheresi?, ?Giorni", fino a farlo esplodere con una versione del brano ?Paesaggio?, ricca di batteria e percussioni. L'entusiasmo della gente ? aumentato sempre pi? con successi intramontabili come ?Respiro?, ?Tu... e cos? sia?, ?Notte di San Lorenzo?, ?Tu per me?, ?Sogno della galleria?. Infine hai coinvolto il pubblico facendolo ballare con le canzoni ?Primero? e ?Anc?rtu?.
Le vere manifestazioni canore sono quelle dove il pubblico batte le mani ed elogia quando vuole e non quando gli viene ?TELECOMANDATO".
Vederti in televisione ? un piacere, ma, dal vero, si vivono le emozioni che ogni canzone contiene e si apprezzano anche la tua semplicit?, la tua passione per la musica e il piacere che provi a stare tra la gente. Grazie ancora una volta!
Miki

e-mail: mikicast@tiscalinet.it





Le vostre recensioni- Picerno (19 agosto)
?INIZIA A PREOCCUPARTI!??


Carissimo Franco,
sono appena tornato a casa dal tuo concerto di Picerno e, invece di andare a dormire, ti scrivo.
Riecheggiano ancora le splendide note della vostra musica e la caldissima VOCE DELL'ANIMA che hai tirato fuori.
TE LO DICO CON TUTTO IL CUORE! Il mio (ed il tuo) "Sogno della galleria" ? rimasto nella mia personalissima classifica (ero dj all'epoca) PER DUE ANNI!
Tu sei la COLONNA SONORA DEL MIO CUORE!
Oramai ti sarai dimenticato di quel pazzoide che, alla fine del concerto, ha ballato sulle note della INCOMMENSURABILE "RESPIRO"!
Adesso che la tecnologia mi fa essere + vicino a TE, inizia a preoccuparti, non ti libererai + di me.......con IMMENSO AFFETTO...
ROCCO.
P:S: vedo dalla locandina che sarai il 24 a Lecce? Mi chiedo COME FARA' IL CIELO E TUTTO IL MONDO, PER CINQUE GIORNI, FINO AL 24, A NON ASCOLTARE LA TUA VOCE!

e-mail: roccolin@hotmail.com





Le vostre recensioni.
13 agosto: IL CALORE DI SCIDO?


Non ti dimenticheremo mai, sei stato grandissimo.
Un caloroso saluto dagli amici di SCIDO.

e-mail: scibiliagiovambattista@libero.it





Le vostre recensioni.
Quella sera a Sacile?
-Sacile, magica con Franco...-

Carissimo Franco, eravamo sotto il palco incantate dai tuoi occhi e dalla tua voce unica, cos? emozionate da non crederci?
Eccoci qui, incapaci di spiegare a parole le emozioni che ci hai fatto vivere, i ricordi, la nostalgia, la magia di una voce e una simpatia incredibile.
Grazie per la sera speciale che ci hai dato.
Maria e Lucia
cadorin1@libero.it


-Come direbbe la Goggi?-
Buongiorno Franco!
Sono stato a sentirti - e vederti - a Sacile?
Sei stato grande: non so se a ragione, ma ti preferisco adesso rispetto ad anni fa.
Ho avuto poche occasione di vederti? Ti ho seguito solo attraverso i tuoi dischi.
Per fortuna hai un sito molto efficiente!
Sei padrone della scena, riesci a scaldare il pubblico, esci da situazioni impreviste, hai un scrigno di meraviglie che si apre quando canti...
Hai sopportato l'assalto dei fans (ma quanti!!!!!) e tutto con il sorriso e la massima disponibilit?.
Hai regalato felicit? a tutti i presenti: ? una cosa meravigliosa!
Fossero tutti come te... e grazie di aver premiato la mia fedelt? con la tua professionalit? sempre in crescita.
Visto il caos che hai creato quella sera, spero che ritorni presto da queste parti? verr? tutte le volte!
Come direbbe la Goggi, FELICITA'!
Franz
ascmar@tin.it


-Cronaca di un concerto in 7 canzoni?-
Ciao! Ho visto quasi tutto il tuo spettacolo di venerd? scorso?
prima canzone: la prima che io ho sentito: come chi sente la pioggia
seconda canzone: ho cominciato ad ascoltare la musica
terza canzone: mi sono "incazzata" con 2 che parlavano
quarta canzone: mi sono avvicinata alla folla
quinta canzone: cominciavo a battere il ritmo
sesta canzone: seguivo la tua poesia
settima canzone: sentivo le tue parole nella mia mente, crescevano i pensieri disordinati che poi avrei dovuto mettere
sulla carta (scrivo poesie)
FATTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mi hai resa felice!
GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Adriana
ag1636@yahoo.com


-?ed alla tua band!?-
Ho assistito al tuo concerto di stasera a Sacile e mi ? piaciuto.
Complimenti a te ed alla tua Band.
Ciao
Gian Pietro
zanettegianpier@libero.it


-A Sacile ricordando l?Argentina?-
Ieri sera sei stato a Sacile. E? stato bellissimo ricordare le canzoni, soprattutto in castellano. Io sono Argentina e da 10 anni vivo in Italia. Mi sono piaciute tanto Paisaje, Rio Grande? tutte canzoni che ascoltavo quando ero in Argentina. Ero ?peque?a?, per? mi piacevano tanto. Mia sorella abita in Argentina e ha i tuoi dischi.
Grazie per avermi ricordato i tempi meravigliosi dalla mia infanzia.
Sei fantastico.
Chau...
KARINA
KarinaCiancio@wind.com


-Aspettando un?altra occasione?-
Caro Franco, Ti abbiamo ascoltato con piacere a Sacile e ci hai ricordato la nostra giovinezza con le tue belle canzoni?
Speriamo che ci sia un?altra occasione per risentirti.
Ciao!
Dario e Arianna 1964
trevidar@adriacom.it


-Da un semplice palco estivo?-
Gent.le Artista,
le scrivo la sera dopo averla vista e sentita a Sacile?
Sono rimasto meravigliato da quanto ha presentato quella sera e dalla sua professionalit? sul palco?
Sono contento di averla scoperta in quella piazza. Ha degli splendidi musicisti?
La ringrazio per saper trasmettere queste emozioni da un semplice palco estivo.
Cordialmente
Alessandro
alelex@inwind.it


-BRAVISSIMO!!!!!! 6 IL MEGLIO?-
Ciao Franco, il concerto di Sacile ? stato di pi? di quello che mi aspettavo? Bravo Franco!...
I problemi tecnici.....li hai superati tu con la simpatia...ed ? bene che ci siano stati? almeno tutti abbiamo capito che tu canti veramente.
Ciaooooo
Claudio
anghiel@freemail.it


-Grazie anche al Fan Club di Barbara?-
Caro Franco, volevo innanzi tutto ringraziarti per la splendida serata che mi hai fatto passare a Sacile?
Finalmente ho avuto il privilegio di conoscerti, grazie anche a Barbara (ed al suo Fan Club), di conoscere quindi la persona che mi accompagna con le sue poesie per tante ore della mia giornata.
Ti ho ammirato anche perch?, con tutti quei problemi tecnici che hai avuto al microfono, te la sei cavata alla grande? Sicuramente qualcun altro si sarebbe comportato in modo diverso, ma non tu? sei grande!
Ho instaurato un bel rapporto con Barbara anche se non la conosco personalmente (solo via E-MAIL); mi d? la sensazione di essere molto simpatica e anche molto disponibile.
Vorrei aver potuto condividere quella serata con Lucia, la mia ragazza, che per? ? gi? a Lecce ed ? anche lei una tua fan.
CIAO!!!!
Giancarlo
giancarlogiannone@libero.it


-Sullo stile di Edgar Allan Poe?-
Caro Franco,
credevo di essere l'unica appassionata delle tue canzoni, ma a Sacile ho dovuto ricredermi: ho riscontrato molto calore nel pubblico, caratteristica spesso assente dalle nostre parti?
Abbiamo due amori in comune: settembre e Firenze?
Poesie sono le tue canzoni che sono anche sogni.
In particolare, quante volte ho sognato ascoltando "Sogno nella galleria", che ho teatralmente inscenato nella mia immaginazione con scene ricche di effetti di luci colorate e sullo stile de "la Maschera" di Edgar Allan Poe?
La canzone sembra avere le caratteristiche di un sogno?
Da tempo non mi emozionavo ad un concerto, mi sono venuti i brividi ad ascoltarti?
Affettuosamente?
Annamaria
amdarini@tin.it


-La voglia di vita?-
Il tuo concerto??. Sono rimasta affascinata dalla tua energia e dalla voglia di vita che trasmetti?
Grazie di esserci.
Nicoletta
nicoletta.zammattio@libero.it


-Il diario del liceo?-
Ciao Franco!
Mi chiamo Tania, ho 27 anni? ero con mia sorella al tuo concerto a Sacile?
Lo so, sarai stanco di sentirtelo dire ormai, ma sono qui a ripeterti quanto ? stato emozionante ascoltarti dal vivo: con le tue canzoni ho riempito spesso il diario al liceo e la tua voce incredibile mi ha riempito il cuore l'altra sera. Grazie!
Aggiungo una cosa sul tuo compleanno: non ti chiedo nemmeno se hai fatto un patto col diavolo...? evidente!
Complimenti! Non ti annoio oltre, ancora grazie!!!
Un abbraccio.
Tania
taniacarli@hotmail.com





DALLA RADIO FINO AL SITO?

Proprio ieri sera dicevo al mio ragazzo che avrei tanto voluto sapere il nome dell'album dove era contenuta una canzone che io ritengo veramente bella: "Tu? e cos? sia". Questa sera, sentendo la radio, ho scoperto che esisteva il tuo sito e cos? sono andata subito a vederlo. Ho scoperto il nome dell'album, "Il poeta con la chitarra". Credo abbia un profondo significato questo titolo...
Non sto a stancarti, volevo solamente ringraziarti per avere scritto parole cos? profonde e reali.
A volte, nella vita di tutti i giorni, ti scontri con sentimenti ai quali non riesci a dare un nome, che non comprendi, ma poi, ascoltando la poesia di alcune parole, ti rendi conto che ci? che provi non ? cos? isolato e distante dagli altri...
Credo che le parole di "Tu? e cos? sia", siano la pi? bella dichiarazione d'amore mai scritta in musica.
Mi auguro che questo tuo modo di dire le cose non ti abbandoni mai......
Un abbraccio!
Cristina

e-mail: dolphins@infinito.it





DAL FAN CLUB DI BARBARA: RICARICARSI COME UNA PILA?

Ciao Franco,
sono entusiasta del concerto che hai fatto (il 6 maggio).
A parte il freddo cane che faceva, sei stato strepitoso.
La scaletta ? stata rivoluzionata (33 canzoni !!!)
I pezzi fatti quasi a cappella (A quest'ora, Orizzonte, Il vecchio del carrozzone...) fanno venire i brividi.
Gli arragiamenti sono pi? armonici e moderni (non sono riuscita a riconoscere alcune canzoni dalle note iniziali).
L'introduzione del violino crea la giusta atmosfera di suoni etnici per "Rabbia da gitano", "Ancortu".
Insomma, MI SONO MOLTO DIVERTITA e mi sono ricaricata come una pila che, dopo aver funzionato per un anno intero attraverso l'energia accumulata (cd, e-mail?), si ricarica direttamente alla fonte: tu, Franco, dal vivo!
Un grosso bacio.
Barbara
P.S. La prossima ricarica sar? effettuata a Maratea il 20 di maggio.
e-mail: barbaravignola@libero.it





PUNTA DEL ESTE, RIO DE LA PLATA, EL OCEANO ATLANTICO?

?este poeta que es Franco Simone, yo lo conoc? a trav?s de mis hermanos (que son mayores que yo) y admiro su sensibilidad, su manera de transmitir sentimientos y valores?
Yo me llamo Giselle, estoy casada y tengo una beb? de 15 meses, hermosa, que ya est? cultivando el gusto por la buena m?sica.
Mi esposo tambi?n es admirador de Franco Simone, ambos amamos la m?sica.
Estoy emocionada de haber encontrado tanta informaci?n sobre una persona tan querida y admirada.
Querido Franco, creo que no puedo creer que usted mismo haya le?do mi e-mail? es tremendamente importante y emocionante, realmente no s? expresar lo que siento, pero le agradezco su inter?s, su compromiso con las personas que le aman y le admiran,
Yo no s? si conoce Uruguay, es un pa?s muy peque?o. Yo vivo en el Departamento de Maldonado, donde se encuentra ubicada Punta del Este, tal vez haya o?do hablar de este balneario, es muy bonito, por un lado ba?a sus costas el R?o de la Plata y por el otro el Oce?no Atl?ntico.
Claro que voy a buscar sus CD?
Aprovecho la ocasi?n para enviarle un inmenso cari?o.
Ustedes los poetas hacen que la vida sea m?s bella, porque transportan a quienes los escuchan a un cielo propio de fantas?a y sue?os donde florecen los m?s nobles sentimientos.
Con cari?o,
Giselle
e-mail: cloe1_@hotmail.com





VIVA LA MUSICA DAL VIVO!

Cosa (avrei potuto) chiedere di meglio per festeggiare l'arrivo della primavera?
Mi sono emozionato tantissimo a seguire il tuo concerto su Video Italia?
Un grande applauso al gruppo che ? stato splendido.
Viva la musica dal vivo!
Alfredo
e-mail: Alfredo.Tintori@infostrada.it





RICORDANDO NOVELLARA?

Complimenti per l'ultimo CD!
E' stupendo... soprattutto ?Ancortu?, anche se ho riascoltato con immenso piacere ?Respiro?.
L'ho comprato a Novellara... Ma perch? non fanno un raduno al mese? Io ci andrei di corsa... mi manca l'atmosfera che si respirava, mi mancano gli amici, mi manca la musica...
Un beso!
Monica
e-mail: monimar@email.it





QUEL CLIMA DEL LAGO DI COMO?

Caro Franco,
avevo 14 anni quando sentivo le tue canzoni. Dopo 30 anni che parlo a tutti di Franco Simone, una mia amica mi ha regalato il tuo ultimo CD (Eli?polis- La citt? del sole) e mi ha portato al tuo concerto a Video Italia.
Un?emozione veramente impagabile!
A fine concerto volevo salire sul palco ed abbracciarti?
Sappi che le emozioni che susciti sono bellissime. Gli arrangiamenti di Papakostas non possono che migliorare la tua musica.
Io abito vicino al Lago d Como che ? stupendo e le tue canzoni si adattano benissimo al clima romantico del lago.
Scusami per la paranoia , ma io ti berrei!
Un bacione.
Maria
e-mail: albertani.fra@tiscalinet.it





A MIAMI, ASCOLTANDO LA RADIO?

Sono un italiano che da una vita vive all'estero.
Il mio nome ? Giovanni Oldano. Sono piemontese, di Asti.
La tua musica mi fa compagnia da moltissimi anni. Ho quasi tutti i tuoi cd, che mi procuro attraverso Internet.
Gli italiani non percepiscono a fondo il messaggio delle tue belle canzoni. A me piacciono tanto Baglioni e Venditti, ma tu sei qualcosa di speciale? sei il pi? vero!
La tua bella voce scorre in spagnolo nelle radio di Miami.
Io parlo benissimo lo spagnolo e, quando ti ascolto alla radio, sento qualcosa di speciale?
Gradirei tanto una tua risposta. Grazie di cuore!
Giovanni

E-mail: GOldano@aol.com





Le vostre recensioni. Il concerto.
QUEL VIAGGIO DI GRAN VAGABONDO?


Caro Franco,
il tuo concerto di Taviano (Le) ? stato tra quelli pi? esaltanti e coinvolgenti a cui abbiamo assistito? senza "Respiro"!
Ti abbiamo visto in gran forma. Forse il tuo "viaggio di gran vagabondo" ? ancora agli inizi!
"Navigando" tra le tue sempre splendide canzoni che, riarrangiate, danno nuove emozioni, abbiamo apprezzato Tu per me, Metropoli, Paesaggio ecc.
Continua cos?? dove "nasce un artista e con lui la musica" c'? sempre chi lo ascolter?!

Teresa, Elisa, Massimo, Lucia, Pierluigi, Gigi

E-mail: cresvp@tin.it






Le vostre recensioni. Il concerto.
PIU? DI QUALCHE SERA?


Carissimo Franco,
l?estate scorsa ci siamo trovati pi? di qualche sera a dei tuoi concerti.
Ci hai fatto vivere dei momenti indimenticabili. La tua grinta, la tua musica, la tua voce: un insieme di sensazioni indescrivibili? Sensazioni difficili da trasmettere a coloro che non hanno assistito ad un tuo concerto.
Grazie di esistere!

Gruppo ?Cuzzella?

e-mail: fortuna.for@tiscalinet.it





Le vostre recensioni. Il concerto.
UN PADRE, UNA FIGLIA: LE STESSE EMOZIONI!


Ho vissuto una bella serata! Ho assistito ad un tuo concerto in quel di Borgo Carillia (SA).
Mi hanno colpito la tua simpatia e la tua disponibilit?, ma, soprattutto, la tua inossidabilit?: sei sempre lo stesso e questo e' bello!
Mia figlia (18 anni), anche lei presente al concerto, inizialmente si e' avvicinata con titubanza (non ti conosceva bene), ma, dopo le prime canzoni, si e' appassionata ... ed io l'ho sentita pi? vicina. Condividevamo le stesse emozioni!
Luigi Peduto

e-mail: luigipeduto@tiscalinet.it





Santiago del Cile: KENNY SI CONNETTE CON LA RETE E, DUE ORE DOPO?

Querido Franco,
hace dos horas que tengo mi e-mail y lo primero que he hecho es habilitarlo solo para poder escribirte, estar contigo y decirte lo grande que eres para m?. Desde hace veinte a?os que te sigo. Me encantan todas tus canciones.
Bendito el d?a que naciste y descubriste que tu don era cantar.
Me encanta entrar en tu p?gina y adentrarme en todos tus rincones.
Me encantar?a que me contestaras este e-mail . Creo que no lo podr?a creer. Ser?a el regalo m?s hermoso de mi vida.
Yo soy de Santiago, tu debes de recordar Vi?a del Mar?
Todas tus maravillosas canciones me las s? de memoria.
Tengo tu cd (?El comico?) donde sale tu canci?n tan linda que se llama DESIDERIO.
No me equivoqu? contigo: irradias dulzura, sencillez y sinceridad en tu mirada? Bueno es por eso, por tu forma de ser que estas donde estas. Un Idolo.
Aqu? va algo en tu idioma, lo busqu? en un diccionario para enviartelo con todo mi cari?o:
"conocerti e un sogno impossible, ma io so felice solo di sapere che tu me risponderai la mia lettera. Rispondeme per favore!? Franco Simone ti voglio benne, per siempre?? no lo olvides nunca?
Un abbraccio de
KENNY

e-mail: kdominichetti@hotmail.com





Le vostre recensioni. Il concerto.
UNO DEI PERIODI PIU? BELLI?


Carissimo Franco, siamo Anna e Carla della Piana di Morcone (BN).
Volevamo congratularci nuovamente con te per la bellissima serata che ci hai regalato la sera del 10 settembre.
Con le tue canzoni abbiamo ripercorso uno dei periodi pi? belli della nostra vita.
Ancora una volta hai dimostrato di possedere delle doti canore eccezionali ed una simpatia travolgente. Abbiamo ammirato il tuo modo di fare spettacolo e soprattutto come hai saputo coinvolgere tutto il pubblico, con naturalezza e semplicit?.
GRAZIE, Franco!

e-mail: anna.mastrogiacomo@tin.it





Le vostre recensioni. Il concerto.
IN AUSTRALIA, RICORDANDO UNA SERA D?AGOSTO?


Ciao Franco,
sono Domenico, australiano, di 30 anni e sono un tuo grande tifoso.
Sono di origini italiane (calabrese). Sono appena tornato in Australia dall?Italia.
Ti ho visto a Melicucca' di Dinami il 13 agosto.
Che bella serata ho passato sentendo la tua musica!
Ancora non finisco di parlare di quello spettacolo con i miei amici australiani.
Anch?io canto un poco e, ascoltandoti, quella sera sognavo di essere sulla scena con te, cantando una canzone met? in inglese e met? in italiano.
Sei grande, Franco!
Grazie, grazie, grazie ancora da un tuo grande tifoso

Domenico Vavala

e-mail: diesel@i.net.au





Le vostre recensioni. Il concerto.
UNA SERATA MAGICA?


Ciao Franco,
come va? Sono Pino.
Grazie per aver regalato a Melicucc? di Dinami una serata magica.
Ti assicuro che il successo (tuo e di noi ragazzi del comitato) ? stato grandissimo.
La gente che ha assistito al concerto ? rimasta estasiata.
La scelta di scendere dal palco per girare tra il pubblico presente nella villa ti ha reso pi? "vero".
Bravissimo, continua cos?!
Quanto prima andr? a comprare il CD "Venti d'Amore".

Saluti da Giuseppe Franzese

e-mail: pino.franz@tiscalinet.it





Le vostre recensioni. Il concerto.
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE


Ciao Franco,
sabato 5 agosto ad Altavilla Silentina c'ero anch'io.
E' stato fantastico meraviglioso. Quando hai cantato "Notte di San Lorenzo" e sei venuto tra di noi sei stato assolutamente unico.
Ho riprovato le stesse emozioni di quando ti ho conosciuto. Era il 1985, avevo 16 anni e da allora sono venuta a decine di tuoi concerti ed ogni volta ? stata un' esperienza unica e irripetibile.

Raffaella

e-mail: s.morrone@netfly.it





?Un aniversario muy especial!

Existen en la vida una serie de acontecimientos que, dada su importancia, ya est?n predeterminados a quedar grabados para siempre. Siguiendo el orden cronol?gico aparecen el Bautismo, la Primera Comuni?n, de la que van quedando solo algunos recuerdos, mucho m?s pr?ximo est? el d?a de nuestra boda o la muerte de alg?n familiar muy querido.

Paralelamente a estos, van surgiendo en el camino otros acontecimientos no programados, que, valorados en otra escala distinta, pueden quedar como los anteriores grabados para siempre en nuestra memoria y ser referencia en nuestras vidas.

Entre estos ?ltimos citar? el 9 de agosto de 1999 en Fiumara, cuando mi mujer Inmaculada y yo (Pepe), tras un viaje un poco largo, hemos conocido personalmente a nuestro querido y admirado Franco.

Por todo ello, por tus canciones y por muchas otras cosas, te queremos dar las gracias y pedir a Dios que te bendiga siempre.

Inma y Pepe

e-mail: jsaezsironi@ole.com





Dalla terra di Puccini? melodramma e affettuose foto traballanti!

Caro Franco,
mi chiamo Licia, ho 28 anni, vivo a Torre del Lago Puccini, a pochi km da Viareggio.
Tralascio la valanga di complimenti da cui immagino verrai travolto giornalmente, soprattutto da quando hai aperto il tuo sito.
La stima, quella ? innata, onnipresente, mi segue come i vestiti che indosso.
Ho assistito, ahim?, a soli due tuoi concerti, la bellezza di non ricordo quanti anni fa, durante la festa dell'Unit? a Firenze e da allora aspetto che tu torni, tenendo in mano quelle foto scattate traballando, cantando (o meglio cercando di cantare) le tue canzoni con te!
Nell'attesa, i tuoi dischi mi regalano la tua presenza tutti i giorni.

A proposito del festival pucciniano (che si svolge qui a Torre del Lago) la rassegna quest'anno include (oltre alle opere) eventi di altro genere, vedi concerti di musica leggera, che in passato hanno gi? visto esibirsi cantautori come Dalla e Venditti. Al riguardo mi preme informare te e tutto il tuo staff: mi pregusto gi? la straordinaria unione del melodramma pucciniano con la poesia della tua musica!!!

Licia Tintori

P.s. Sono certa che Puccini apprezzer?!

e-mail: ltintori@hotmail.com





HACIENDO FELIZ A LA GENTE CON TU MUSICA?

Franco,
escuch? tu reportaje con Roni Vargas de LV3 de C?rdoba y he quedado gratamente sorprendido de que siguas haciendo feliz a la gente con tu m?sica.
Me han venido a la memoria gratos recuerdos de mi juventud, muy feliz de haberte escuchado.
Gracias prestar atenci?n a un simple admirador tuyo.

CHAU, un abrazo.

OSCAR TOLOZA de Morteros,
provincia de C?rdoba, Argentina

e-mail: graficaboneto@suardi.datacop2.com.ar





UN QUASI VICINO DI CASA?

Ciao Franco,
sai, una volta eravamo quasi vicini di casa, quando vivevi nel tuo paese.
Anch'io, come te, mi ribellai, scavai nel fondo di me stesso e mi ribellai, ma io non parlai cambiai solo abitudini e me ne andai.
Dopo circa 15 anni vissuti a Taurisano (LE), nel 1990 si sono trasferito definitivamente a 30 KM da Roma, precisamente ad Anzio. Sono sposato da 10 anni ed ho un bambino di quasi 4 anni, Matteo (la mia vita).
Sei grande, Franco!
Voglio dirti che per me rimarrai sempre un poeta.
Grazie per tutto quello che hai fatto per me.
Ho consumato le cassette con le tue canzoni. Sono cresciuto insieme a loro. Non posso fare a meno della tua poesia.
Spero un giorno di incontrarti e ringraziarti per tutto quello che hai scritto e cantato.

Egidio

e-mail: paegi@tiscalinet.it





L?adolescenza, la tenerezza? los a?os claros?

QUERIDO FRANCO,
soy una admiradora tuya de Argentina. Tengo todos tus discos.
Desde el 72 en adelante llenaste de ternura mi adolescencia.
LAS CANCIONES QUE MAS ME GUSTAN SON JUEGA-RESPIRO-TENTACI?N-PAISAJE Y? TODAS.
?Cuando vas a venir a la Argentina?
Te adoro.
Gracias por haberme endulzado mis a?os claros.
UN BESO.
Daniela Piccione

e-mail: danapi@netcoop.com.ar





DA TANTI TITOLI? UNA CANZONE CON DEDICA

Caro Franco,
ti seguo da sedici anni con attenzione.
Mi sono permesso di cimentarmi in una storia immaginaria dove ho giocato un po? con i titoli delle tue canzoni, raccontando a modo mio di quel cantautore nato ad Acquarica del Capo circa... (gli anni aggingili tu perch?, se dovessi scriverli io, dovrei toglierne almeno una ventina, vista la grinta e la voce che conservi).

CANZONE CON DEDICA

LUNA TU LO SAI, pallida luna su di noi, ti vedo anche BELLA QUANDO il sole GIALLO GIALLO brucia e ti nasconde su di noi, tu resti e vegli su di noi OGNI GIORNO NUOVO e sai tutto di noi.
Ti scrivo DI NOTTE, perch? LA NOTTE MI VUOLE BENE ed ? cos? che bevendo a GOCCE, ALLEGRAMENTE IL VINO BUONO che LA MIA GENTE fa con L'UVA matura, A QUEST'ORA, VOGLIO FARTI UN REGALO.
Ti RACCONTO UNA STORIA LUNGA UNA CANZONE, di un POETA FORSE che scrive versi per chi ama.
C'? QUESTA COSA STRANA che MI ESPLODE NELLA MENTE e cio? il RITRATTO di un FIGLIO D'AMORE cresciuto nelLA CASA IN VIA DEL CAMPO, che passeggia e GIOCA per LE STRADE del suo paese e che come per MAGIA sogna e NAVIGANDO tra un SOGNO DELLA GALLERIA e un SOGNO DELL'ESAME, si ritrova gi? grande e dopo aver studiato le poesie di LEOPARDI e lasciato i QUADERNI sui banchi di scuola, ARRIVA il DISTACCO da quei luoghi cos? pieni di sole e NATURA.
Alla partenza ci sono 13 - 15 - 20 - persone o forse pi?; e pensa " Questa ? la GENTE CHE CONOSCO", qualcuno gli domanda " PERCHE' PIANGI?" e poi e poi ANCORA LEI che gli dice "TU PER ME, TU... E COSI' SIA".
Il treno sta partendo ? TARDI, LA FERROVIA lo porter? in una METROPOLI. La TENTAZIONE , il DESIDERIO di rimanere legato alle ORIGINI ? forte, ma c'? ALTRO da fare e mentre sta viaggiando ritornano alla mente i ricordi: le VOCI D'AMICI, LA BELLA SPETTINATA, il saluto di UN'AMICA a cui aveva regalato UNA ROSA e dal finestrino all' ORIZZONTE ancora si vedono il PAESAGGIO e il letto di quel FIUME GRANDE che lo seguir? fino a FIRENZE.
E SARA' dal 1972 che CON GLI OCCHI CHIUSI E I PUGNI STRETTI ci racconter? con tanto RESPIRO e con LE NUOVE CANZONI della NOTTE DI SAN LORENZO o di un NOTTURNO FIORENTINO, ci far? conoscere luoghi come l'AMAZZONIA, AMSTERDAM, POSITANO, MONTMARTRE, REBBIBBIA, PIAZZA DELLE STELLE, insomma l'UNIVERSO.
Ma come per tutti GLI UOMINI anche per chi dice "SONO NATO CANTANDO" iniziano I BALLI DELLA VITA, gli stessi che insegnava severa una signora nera, quelli fatti di PANE, MIELE E FUOCO.
Ed ? da qui, amica luna, che il nostro poeta inizia ad avere degli incontri epistolari un po? drammatici ti dico solo che uno di questi comincia cos?: CARA DROGA; poi ci scriver? di quel VECCHIO DEL CARROZZONE che vola via come tutti gli ANGELI IN PRESTITO che il vento prima o poi si riporta via.
Ti CONFESSO CHE HO AMATO ascoltando le canzoni del poeta con la chitarra e a volte IN UN MINUTO ho rivissuto i momenti di un MAQUILLAGE di ipotetiche MARVA, CLARA, MARILYN, FRANCESCA.
Grazie, luna per avermi ascoltato in questa notte di INSONNIA, ti voglio salutare sulle note di una SONATA ALLA LUNA musicata da 'NU PIANEFFORTE 'E NOTTE e scritta dal CAPITANO protagonista di questa storia immaginaria.

Miki

e-mail: mikicast@tiscalinet.it





QUELLA SERA VICINO A VITERBO: LA ?RECENSIONE? DI MIRELLA E FABIO

Una grande serata (quella del 13-5-00) a Soriano!
Lo smalto ? quello di sempre.
L'entusiasmo ? quello dell'esordiente.
Ci hai fatto rivivere le stesse emozioni di tanti anni fa...
Il tuo amore per la musica ? il medesimo con il quale abbiamo accompagnato ogni tua inflessione timbrica e tonalit?.
Grazie Franco, con l'augurio di tante note ancora insieme...

FABIO e MIRELLA

e-mail: sara.vivan@libero.it





IN COREA, TRA ?VENTI D?AMORE? E LA BIOLOGIA, UN DICIOTTENNE E ?LOTS OF FANS??

Dear Franco,
I'm your fan here in S. Korea.
I like Italian music style, especially yours!
I love your album 'Venti d'amore' that I listen everyday.
Of course, I would be happy if you put my e-mail on your web site.
I want you to visit Korea. You have lots of fans in Korea, too.
May I introduce myself a little to you?
I'm 18-year-old Korean boy belonging to KAIST (Korea Advanced Institute of Science and Technology)- the No.1 university for science and technology in the whole Asia.
Biology will be my major study.
Have nice days.
Bye.

Kyu-won in S.Korea

e-mail: coelacanth@hanimail.com





RIDERE, PIANGERE, INNAMORARSI?
Grazie, Franco! Finalmente posso dirlo in qualche modo. Un giorno ti ho incontrato a Roma, stavi prendendo il treno; volevo salutarti e stringerti la mano, ma non ne ho avuto il coraggio.
Grazie, perch? sei uno dei pochi artisti, forse l'unico, che io sia riuscito ad ascoltare nei diversi stati d'animo della mia vita.
Nelle tue canzoni ho sempre trovato l'allegria vera e magari le stesse canzoni mi aiutavano a piangere per sbloccare il male che avevo dentro. In altri istanti riuscivano a rendere tutto magico, regalando momenti di tenerezza, di nostalgia profonda. Mi portavano immagini di una localit? diversa dalla mia? Insomma con te ho pianto, ho riso, mi sono innamorato, in tutti questi anni, da quando ti ho conosciuto con ?Tu e cosi sia? (ho 37 anni).
Il tuo album "Una storia lunga una canzone" ? una favola. Ne ho regalate alcune copie agli amici per i vari compleanni... e anch'io ho avuto successo! Bellissima la trascrizione dell'Ave Maria!
La tua voce ? la pi? bella voce italiana e io lo dico sempre, sempre, sempre? a tutti!
Ti saluto e ti dico, per tutto quello che ho ricevuto dalle tue canzoni:......veramente ti ringrazio di esistere......

Claudio Salamon- Oderzo (TV)

e-mail: anghiel@libero.it





Un grande amore a Rio de Janeiro

Caro Franco,
sono brasiliana, il mio nome ? Katia. Le tue canzoni sono bellissime.
Oggi abbiamo Internet, che ci avvicina alle cose che amiamo, alla musica...
Adesso posso dirti quanto ti voglio bene e quanto le tue canzoni siano importanti per chi abbia dentro un sentimento, in questo mondo che sempre di pi? dimentica le cose semplici, il vero amore, l'amicizia.
Grazie a te, Franco, per i momenti che ho vissuto al suono della tua meravigliosa MUSICA!...
Rio de Janeiro ? la mia citt?, lavoro come traduttrice di libri ed articoli. Ho conosciuto le tue canzoni attraverso un amico musicista, Giacomo. Insieme, cercavamo dischi, musiche italiane per tutta la citt? e, un bel giorno, scoprimmo Franco Simone: "Tu... e cos? sia", "Respiro", "Dubbi", "Poeta, forse", "A quest'ora", "Tu per me". "Sono nato cantando" ? stata la pi? bella, la pi? speciale per noi.
Tu non lo sai cosa pu? fare una canzone nei cuori, nei sentimenti della gente: una canzone pu? essere parte di noi, di una vita, di una storia.
Ti scrivo anche a nome del mio caro Giacomo, del mio sempre amato. Lui non c'? pi?, ma mi ha lasciato canzoni, poesie e un immenso amore: "La nostra barca conosce il vento e il vento ci spinger??" (da "Sono nato cantando").
"Veramente ti ringrazio di esistere", Franco!
Un abbraccio.
Katia

E-mail: revisao@inx.com.br






Massimiliano: il dono della sintesi!

Ciao, Franco!
Sono Massimiliano. Ti scrivo da Ravenna.
Complimenti per il tuo sito semplice ed essenziale, come sei tu del resto!...
Con affetto!
Massimiliano

E-mail: ggerado@tin.it





La passione, il mistero, la scommessa?

Ciao Franco,
vivo in provincia di Milano. Ti ho visto per la prima volta nel 1990 in un concerto vicino a Taormina.
Quel concerto mi colp? molto. Cominciai a nutrire nei tuoi confronti una passione quasi paranoica ed a cercare informazioni su di te, ma questo non fu e non ? affatto facile.
Il velo di mistero che ai miei occhi rappresentava la tua vicenda artistica contribu? ad accrescere la mia curiosit?. Sentivo che c'era qualcosa di lirico nel tuo modo di cantare e di fare musica.
Una raccolta (Mie, pi?' mie?) per anni fu l'unico punto di contatto tra il mio e il tuo mondo.
Continuai a cercare, convinto che tu fossi uno difficilmente catalogabile, e questo esercitava su di me un'enorme attrazione e stima. Trovai qualche altro tuo disco e sentii qua e l? qualche tua intervista, rimanendo sempre stupito di come le mie intuizioni fossero giustificate e, anzi, come la realt? superasse la mia pur rosea aspettativa.
Ora ho parecchi tuoi dischi e il mio quadro di te e' un po' pi?' definito, grazie a Internet, (il tuo ? il primo sito che ho visitato).
Sono contento di avere avuto l'occasione di conoscerti dieci anni fa. Per me (allora sedicenne) questo ha rappresentato, durante tutti questi anni, un esempio di talento e di dignit? artistica eccezionale. Ed ? anche una soddisfazione personale averci visto giusto, quella sera in piazza, ed avere scommesso su di un artista sconosciuto che ha segnato questa parte bella e irripetibile della mia vita.
Ciao
Alfredo
E-mail: alfresidos@libero.it





DA 9 ANNI "IN PRIMA FILA"

Carissimo Franco,
al termine dell'entusiasmante e tanto rimpianto TOUR, riesco a trovare il tempo per visitare il sito di cui tanto mi parlavi.
"It's really cool" come scrivono gli amici del fan club di Seoul e condivido appieno le opinioni dei tuoi fans.
Avevo solo 21 anni, nel 1991, quando cominciai a "seguire" la lunga serie dei tuoi concerti, ognuno pi? emozionante dell'altro.
Sono passati quasi 9 anni ed ? sempre una nuova emozione godermi in "prima fila" due ore di musica e poesia, di melodie che destano sensazioni e sentimenti difficili da esprimere, ma che tu, grande come sei, riesci a fare amabilmente.
A presto.
Antonio Carrino

E-mail: antoniocarrino@libero.it







CRESCERE A "LATTE E SIMONE"

Carissimo Franco,
credo che, se ognuno di noi si osservasse con minor simpatia, dovrebbe riconoscere inevitabilmente che, nella vita, si deve sempre qualcosa a qualcuno.
Personalmente sono in debito con diversi e tra questi con te.
Premetto di essere cresciuto a "latte e Simone".
La tua musica e la tua poesia sono parte di me e scandiscono il mio tempo.
Nelle tue canzoni rivedo immagini suggestive che spesso coincidono con il mio
mondo.
Ti ringrazio per avermi saputo tradurre in un linguaggio sublime pagine di
vita vera, amore e sentimenti puri, dribblando tanti falsi miti.
Nei tuoi versi trovo momenti di intensa poesia che mi regala attimi di analisi e riflessione che sono per me un vero passe-partout verso una serenit? interiore.
Grazie Franco, davvero di cuore !
Tonino

E-mail: studiodigiura@falcone.it





Da C?rdoba (Argentina): M. Alejandro, ancor prima di nascere?

Querido Franco,
me llamo Marcelo Alejandro Longo, soy de Alejo Ledesma, provincia de C?rdoba, Rep?blica Argentina.

Existe una conjunci?n inexplicable con tu persona, yo creo que ya desde el vientre de mi madre eras mi ?dolo.

Har? mas o menos diez a?os que intento completar tu discograf?a, pero es muy dif?cil ya que has vendido demasiado y m?s en Argentina?

Sigue siendo la misma persona que eres, sigue cantando con tanto sentimiento y romanticismo, que es lo que m?s importa en la vida.

Me despido dici?ndote que eres demasiado y sabe que en cada relaci?n amorosa que tuve y que tengo, tu tambi?n formas parte, con tus canciones que incitan al amor.

Te mando un gran abrazo y espero que vuelvas a mi pa?s que tanto te aclama.

Marcelo

E-mail: marianab@cablenet.com.ar





IL "MASSAGGIO ORIENTALE" DI STEFANO

Ciao,
mi chiamo Stefano, le tue canzoni sono mie compagne di vita.
Grazie ! Grazie! Grazie!
Ti scrivo da Monte Cremasco un paesino in provincia di Cremona.
Amo la musica, le belle canzoni, le belle voci ed ho scoperto in te tutto questo.
Le tue canzoni che mi stanno accompagnando nella vita sono tantissime, per citarne alcune?
"Camper" ? l'inno della grande amicizia esistente tra me, la mia compagna Michaela ed Ylenia?sai, quando l'ascoltiamo riusciamo persino a sentire i profumi, le sensazioni del nostro incontro.
"Notte di S. Lorenzo........una donna ha portato il profumo di mille chitarre? a questo punto mi commuovo sempre!
"Via da Amsterdam".....sembra di essere in un film, s?, mi sembra di vederti!
"Con gli occhi chiusi"... un vero gioiello!
"Cara droga", "Tu? e cosi sia", "RESPIRO"? s?, la colonna sonora della mia vita !
La voce , quella voce che ti ha dato Dio, non riesco proprio a descrivere cosa si prova? so solo che ? una tempesta di brividi, di sensazioni, di immagini. Sembra un massaggio orientale, eh eh, s?, proprio cos?!
Una voce che non ? tra le poche....? unica e se tu ringrazi Dio per avertela data ...io lo ringrazio per avermela fatta scoprire.
Una cosa che mi sorprende sempre, anche in "Notturno fiorentino" ? il fatto che sei rimasto l'unico non condizionato dalla moda del momento, hai scritto e cantato anche in quest'album canzoni con una storia, una melodia, delle atmosfere? e che atmosfere!
Grazie, Franco! Grazie infinite!
Con affetto
Stefano

E-mail: usiste@iol.it





ISABEL DALLA MITICA PATAGONIA

Hola Franco,

somos profesores de m?sica.
Vivimos en Playa Uni?n, Chubut, en la Patagonia Argentina, un lugar muy tranquilo a la orilla del mar.

La m?sica italiana de hoy ayer y siempre es la mejor del mundo.
Nos gustar?a saber si tus discos de la p?gina WEB estan en Argentina en especial "Missa Militum".

Sos un gran artista y te admiramos mucho.
No te olvidamos.

Un fuerte abrazo

Isabel (y Rodolfo)


E-mail: auxiliar@chubut.rffdc.edu.ar





DA MINNEAPOLIS CERCANCO "RACCONTO A DUE COLORI"

I enjoyed "Notturno fiorentino" very much and would like to find out where I can buy more of your CDs.
I'm especially interested in RACCONTO A DUE COLORI.
Please point me in the right direction.

Victor Shuran
1509 Jefferson St. NE
Minneapolis, MN 55413
USA
(612) 788-2197

E-mail: Sophia127@Juno.com

Cari amici,
la richiesta di Victor relativa al mio album "Racconto a due colori" mi sembra difficile da soddisfare.
Qualcuno di voi negli USA pu? dare qualche indicazione utile? Eventualmente scrivetegli!
Grazie!
Un abbraccio
franco






IN ECUADOR UNA RADIO DI AMICI


FRANCO,
TE SALUDAMOS DESDE RADIO CONCIERTO 90.5 FM DE QUITO (ECUADOR) EN LATINOAMERICA.
QUEREMOS MANIFESTARTE QUE SIEMPRE HEMOS SEGUIDO TU CARRERA Y PERMANENTEMENTE TOCAMOS TUS EXITOS.

EL ULTIMO DISCO QUE RECIBIMOS EN ECUADOR ES "NOTTURNO FIORENTINO" Y ME PARECE EXCELENTE SOBREMANERA "I BALLI DELLA VITA", "UNA ROSA" E "HIJO MIO AMADO".
RADIO CONCIERTO CUMPLE EL 9 DE OCTUBRE 10 A?OS DE VIDA.

ESPERAMOS QUE TUS EXITOS SEAN CONSTANTES.
HASTA PRONTO.

CARLOS ALVARADO
COORDINADOR GENERAL DE PROGRAMACION
RADIO CONCIERTO

VINICIO SORIA
OPERADOR

E-mail: alvaradoc@mixmail.com





FRANCO SIMONE FAN CLUB IN SEOUL (KOREA)

I am a big fan of SIMONE " Fiume Grande"?I live in Korea? This site is really cool.

As you may know here in the East Asia, American or British pop is dominant but I think there is nothing else like touchable Italian song composed by so rhythmical language. And Mr. SIMONE's song is the best among those songs!!!
Because of his song, I started to learn the language and develop my interests in the country of Italy ever before.

Now, I made an announcement in local newspaper to organise F. SIMONE fan club here in SEOUL, Korea.
SO great melody? So amazing voice of F. SIMONE?

Please make your web in English version too! You have to realise that how deeply your songs are giving impression to a person like me !!

CIAO
Ex-Oriente

E-mail: jinny@cvk.co.kr








A 15 ANNI NELLE MARCHE?

Tutto ? cominciato quattro anni fa...
Mi chiamo Lucia ed ho 19 anni, Caro Franco, ho incontrato la tua musica grazie a ''Venti d'amore'', che mia madre aveva comperato in un giorno d'estate che ricordo ancora, soprattutto perch? in quel momento conoscevo un cantautore, di cui non sapevo nulla prima, ma che sarebbe diventato presto parte di me!
Ricordo che rimasi profondamente colpita dai brani e che in seguito, li apprezzai non solo come musica, ma anche come poesia.
Mentre ti sto scrivendo ascolto "Notte di San Lorenzo", un brano che mi trasporta sempre in un mondo quasi magico, mi vedo in un'autostrada, in una notte incorniciata di stelle, poi mi prende una sensazione come di leggerezza, di volo...

Vorrei tanto toccarti il cuore in qualche modo, ma credo di non esserne capace... sulle note di "Cara Droga" che sta per finire, chiudo gli occhi e mi faccio prendere dall'emozione pensando a te che leggi questa mia lettera... ti sto finalmente parlando!
Avrei cos? tanto da dirti che il troppo blocca la mia tastiera, ho talmente tanti pensieri che le mani non hanno il tempo di scriverli tutti e, chiss? perch?, escono solo i pi? banali... Veramente, questa lettera <>.
Ti voglio bene, grazie di allietare i miei momenti tristi, di dividere con me le tue emozioni...
BEN TORNATO DA CUBA!!! Spero che ti sia andata benissimo e che i cubani abbiano apprezzato la tua
splendida musica!!
Puoi riportare sul tuo sito il mio indirizzo (ysjla@tin.it), cos? magari potr? corrispondere con altri tuoi amici (perch? qui mi pare che si tratti di amici e non di soli e semplici fans!).
LUCIA
PS: Ti prego vieni a cantare nelle Marche!!!!!!!!!

E-mail: ysjla@tin.it







SULLE NOTE DI "CARA DROGA"

Caro Franco,
oggi mi sono divertita a fare una cosa: ho riscritto la tua canzone ''Cara droga'' cercando di esprimere ci? che provo.
Non credo che mi sia venuta molto bene (per questo hanno chiamato te ''Poeta'' !), per? vorrei che tu la leggessi per divertirti un po'.
Fammi sapere se ti ? piaciuta, ma non denunciarmi per plagio!
Dimenticavo? si intitola ''Caro Franco''!
Barbara

Caro Franco,
finalmente sto trovando il coraggio di scriverti,
io ti voglio raccontare tutto l'amore che ti porto e tu lo sai perch?,
mi ha rapito da cantante e ogni giorno io mi scaldo l'anima,
da ogni canto insieme a te io ritorno in me pi? serena e utile
e tu godi tu sorridi soddisfatto e trovi sempre compagnia
nei momenti in cui si aprono i colori e la mia mente vola via,
approfitti di un istante in cui non reggo la mia solitudine
e riempi la mia mente di quei suoni che riesci a scrivermi.

Voglio benedirti, raccolgo le forze per gridarti
la gioia che solo posso darti con l'anima piena ormai
voglio che ti resti il mio affetto come sola mia eredit?
soltanto la gioia posso darti con l'anima piena ormai
voglio che ti resti il mio affetto come sola mia eredit?

Caro Franco,
ti ammiro per la gente che ancora gioir? per te,
ed i sogni che hai creato, la natura che hai descritto deliziandomi
tu vestito da poeta che si offre a noi solo per amore,
in un mondo di piaceri artificiali, mi sorprendi e te ne vai

Voglio benedirti, raccolgo le forze per gridarti
la gioia che solo posso darti con l'anima piena ormai
voglio che ti resti il mio affetto come sola mia eredit?
soltanto la gioia posso darti con l'anima piena ormai
voglio che ti resti il mio affetto come sola mia eredit?.

Voglio che ti resti il mio affetto come sola mia eredit?.

E-mail: b.vignola@sistinf.it






Lo spettacolo del 30 maggio

From: "Legambiente Comitato Regionale Siciliano Gestione Riserva Naturale integrale \"Macalube di Aragona\"
Subject: Indimenticabile serata!

Domenica 30 maggio ho assistito ad un concerto di Franco Simone e vorrei
far conoscere a chi non ha potuto essere presente questa indimenticabile
serata.
Ci trovavamo a Scicli, in provincia di Ragusa, e dopo un breve, ma sempre
troppo lungo, fuori programma ? finalmente
cominciato quel turbine di emozioni che solo Franco riesce a provocare.
La sua stupenda voce, accompagnata magistralmente dalla musica, ha raccolto
intorno al palco tutta la gente del luogo.
Non appena Franco ha iniziato a cantare ? scattata in tutti i presenti
quella molla che scatta ogni volta che lo si ascolta dal vivo: le parole
e la musica ti entrano dentro e scorrono assieme al tuo sangue passando
attraverso il cuore e soffermandosi l? per fartelo amare ancora di pi?.
Franco per oltre due ore si ? esibito coinvolgendo tutti con la voglia di
cantare che lo contraddistingue probabilmente da sempre. Gi?, lui ? nato
cantando in un giorno d'estate!
Ha proposto alcune delle sue indimenticabili storie d'amore e ha tirato
fuori da ognuno dei presenti i ricordi legati ad ognuna di esse, ricordi di
un amore nato, finito o che vive ancora incorniciato dai sentimenti che ci
regala Franco.
Come possono "Fiume grande", " Respiro", "Tentazione", "Paesaggio" non
entrarti dentro e farti vibrare? E come possono "Navigando" , "Notturno
fiorentino" e le altre canzoni del suo ultimo lavoro non farti immergere
in questo erotismo che ti turba e nello stesso tempo ti rende felice?
La straordinaria interpretazione dell' "Ave Maria" ha poi provocato una
vera ovazione: la gente non poteva smettere di applaudire Franco e di
ringraziarlo per quei minuti di pace spirituale che aveva regalato con
l'indescrivibile interpretazione; probabilmente proprio il buon Dio in
quei momenti ha reso la sua voce ancora pi? gradevole e dolce per
ringraziarlo di quella struggente preghiera musicata.
Nonostante il fascino (indiscutibile) e la sensualit?, la cosa pi? bella ?
che durante questi duecento minuti d'amore, Franco ? riuscito a farsi amare
non solo dalle donne (troppo facile per lui! ), ma anche dal pubblico
maschile che era davvero coinvolto dalle sue doti canore, dalla sua
spontaneit? e dalla bellezza dei suoi testi.
Davvero una serata da non dimenticare, grazie di esserci stato!
Con affetto
Rita

E-mail: macalube@oasi.net






"Pane" gemellata con "Barcelona"

Ciao Franco,
sono un ragazzo di 24 anni e abito in provincia di Milano, pi? precisamente a Opera.
Ho incominciato ad ascoltarti quando ero molto piccolo, grazie a mio padre che metteva sempre le tue cassette quando andavamo in giro in macchina e subito fu colpo di fulmine; questo Franco Simone mi piace, mi dicevo.

Dopo qualche anno, ? uscito TOTO' uno dei pi? bei lavori che la musica leggera italiana abbia mai avuto e il mio amore per la tua musica ? finalmente diventato "indipendente" da mio padre. Ho contagiato anche alcuni miei amici che hanno comprato il disco.

I cantanti che ascolto di pi? oltre a te, sono i Queen, per la musica straniera.
A proposito dei Queen, volevo dirti che solo a te, come a Freddie Mercury con Montserrat Caball?, ? riuscito di creare un duetto con una cantante lirica (Adriana Maliponte) di alta qualit? e che ti metta i brividi; mi ha messo i brividi Freddie con "Barcelona" e ci sei riuscito anche tu (con "Pane").

Spero che la tua fantastica penna crei qualche altro capolavoro che la tua emozionante voce possa cantare.

Paolo







"Respirando" a Cuneo

Sono Mariarosa,
scrivo da BRA, in provincia di Cuneo.
Respiro ha delle parole stupende ed ? una canzone dolcissima.

E-mail: M.Macagno@asf-tesi.it





Una benedizione

CARISSIMO FRANCO,
Sono un tuo IMMENSO fan da quando avevo 15 anni. Oggi ne ho 26 e... NON E' CAMBIATO NIENTE!
Anzi... ci sono dei momenti che ho proprio bisogno di TE, della Tua VOCE, della Tua MUSICA?

Grazie a TE... grazie per tutto quello che sei... cos? come sei.
Il cielo, il mare, le stelle e tutto ci? che c'? di immenso e di misterioso non sarebbero assolutamente gli stessi senza la TUA MUSICA.
DIO BENEDICA QUEL GIORNO... CHE DECISE DI METTERTI AL MONDO.

LUKA





"A te"

Ciao Franco,
sono un tuo estimatore? suono chitarra , basso e tastiere e per me la musica ? stata , ? e sar? sempre una compagna di
vita insostituibile .. ? come la donna del cuore!
Amo molto parlare di musica e di poesia.

C'e' una tua canzone del 1972, secondo me bellissima, di Iva Zanicchi che si intitola "A te", della quale vorrei sapere se esiste magari una tua versione.

Adesso mi vado ad ascoltare il vinile "Gente che conosco" che ? da un bel po' di tempo che non ascolto?
La canzone "Francesca" ? bellissima.

Se inserirai la mia e-mail nel tuo sito indicando anche i miei dati ne sar? estremamente felice.

Paolo Carobbi - Grosseto

E-mail: pcarobbi@gol.grosseto.it




Alfredo dalla Toscana

Ciao Franco,
ho 32 anni e una laurea in Scienze dell'informazione sulle spalle, oltre ad una grandissima passione per il poeta (forse) nato sotto il segno del Cancro.
Circa 18 anni fa, quando ti vidi e ascoltai per la prima volta in televisione, bastarono pochi secondi perch? tutta la mia attenzione venisse attratta da una magica alchimia di suoni e di sensazioni.
Da quel momento a trovare "Recital" (e spremerlo in mille ascolti) il passo ? stato breve.

Molto del mio mondo interiore lo trovavo nelle atmosfere intimiste di "Paesaggio", nel nuovo corso segnato da "Gente che conosco" (con il quale cominciai a seguire il tuo lavoro in "real time") e in tutto quello che ero riuscito a procurarmi dei dischi del passato.

Ti segnalo la delicatissima 'Gocce', la positiva 'Montmartre' (splendida come tutto l'album "Toto'") e la mitica 'Tu e cosi sia'. In realt? mi piace praticamente tutto e quindi ho indicato qualche titolo a caso.

Queste notti primaverili si sposano bene con l'ascolto delle fresche e delicate canzoni di "Paesaggio" o della pi? recente e splendida 'Navigando' e delle sue compagne di CD.

Ti ascolto tutti i giorni ed e' sempre un'emozione nuova.

Alfredo Tintori

E-mail: Alfredo.Tintori@infostrada.it





MONTEVIDEO (Uruguay)

Me llamo Alejandra, tengo 30 a?os, y te sigo desde el a?o 1982 cuando viniste a Montevideo por primera vez.

Me resulta increible poder comunicarme de alguna manera contigo, si hasta tengo un poster tuyo con la letra de Paisaje, que me regal? mi papa al salir de tu concierto cuando viniste a Montevideo!

Acabo de visitar tu pagina en Internet y no quise dejar pasar la oportunidad de hacerte llegar todo mi cari?o y mis felicitaciones por tu carrera.

Seria muy bueno poder volver a verte y escucharte cantar en un escenario de mi pais. Ojala asi sea.
Un beso muy grande

Alejandra B. Caggiano

E-mail: acaggian@adinet.com.uy









COREA

Ciao! Mi chiamo Ae Rang.
Sono coreana.
Sono professoressa universitaria di Italiano.

E' la prima volta che scrivo ad un cantante. Mi piacciono molto le tue canzoni.
"Respiro" ? la mia canzone preferita. La far? ascoltare all'Universit? ai miei studenti.
Ho comprato la raccolta "Venti d'amore".

L'anno scorso c'era un dramma televisivo nel mio paese. Il titolo era "Bok Su Heul Jeon" (significa "La lotta della vendetta"). Nel dramma era inserita la tua canzone "Respiro".
E' una bella, fantastica canzone. Molti coreani la amano.
La si ascolta spesso per strada e dappertutto.
A parte "Respiro", mi piacciono tutte le canzoni della raccolta "Venti d'amore".

E' un peccato che io non ti abbia conosciuto fino ad ora.
Nel mio paese sono riuscita a trovare un altro tuo album, "VocEpiano"; ? veramente bellissimo. Le canzoni che mi piacciono di pi? sono: Fiume grande, Gocce e Il manichino. Far? ascoltare anche queste ai miei studenti.
Non hai in programma dei concerti in Corea? Io spero di s? e ti aspetto.

Se vuoi, inserisci pure nel tuo sito la mia e-mail e il mio indirizzo elettronico.
Anzi te ne prego. Questo e' una gioia e un onore per me!

Un abbraccio.

Ae Rang

E-mail: arlee@maincc.hufs.ac.kr






From: PERU'

Soy un muchacho a quien le gustan todas tus canciones.

Escuchar tus canciones es como volver a encontrarme con esos momentos que pasaron, que significaron mucho en mi vida. En realidad son parte de mi vida.

Gracias.

Jorge Clemente

E-mail: jclemente@lanet.com.pe







MONTEVIDEO (Uruguay)

Mi dulce hermano:
Me emociona mucho tu p?gina.
Tantos a?os queriendo comunicarme contigo y, de pronto, ?all? est?s !.Con toda tu historia, con todo tu esfuerzo, con todo tu Amor.
Porque tu vida es un canto de Amor a la Creaci?n.

He visitado tu p?gina "Missa Militum" y todo lo que a t? concierne.
Sacralidad,M?sica y Militares por la Paz :?puede existir una sincronicidad m?s sublime? S?lo alguien como t?,alejado del odio que consume a los corazones de las gentes,podr?a alcanzar tan ajustada visi?n de la Verdad.
Con agradecimiento, admiraci?n y much?simo afecto.

Alsacia.

E-mail: aalsacia@hotmail.com







Andrea mi scrive, facendomi domande che mi avete fatto in tanti.
A questo punto, eccezionalmente, ospito anche sulla pagina riservata alla stampa, il suo messaggio, che ? praticamente diventato un'intervista!

Caro Franco, sono un tuo fan dai tempi di "Respiro", nel corso degli anni ti ho perso un po' di vista ma da qualche tempo a questa parte ho ricominciato ad ascoltare con gioia la tua musica.

Oltre alla tua bravura artistica ti sei sempre proposto con classe in ogni tuo lavoro. Complimenti a te ed al tuo staff!

Adesso vorrei porti alcune domande:

1) Come mai un silenzio cos? lungo tra il disco "VocEpiano" e (a parte "Venti d'amore" che ? quasi un'antologia) e "Una storia lunga una canzone"?

Nel periodo da te indicato, effettivamente lungo, sono stato assente, non per mia scelta, dalla discografia italiana, ma molto attivo in quella straniera, in particolare in lingua spagnola. Se, per?, andare in classifica negli Stati Uniti ? un fatto che qui "non fa notizia"... io non posso farci niente.
Dalla mia biografia, nell'apposita pagina, vedrai che "qualcosa" ? successo anche negli anni di cui tu parli.
Per mia fortuna, amo il mio lavoro sempre e comunque, anche a dispetto di sedicenti esperti che neanche immaginano cosa succeda per davvero al di l? delle Alpi.
Comunque, caro Andrea, la colpa non ? tua se le notizie vengono fornite in modo cos? parziale.

Credo molto in Internet anche per la possibilit? che offre di comunicare direttamente, senza filtro alcuno.
Recentemente, proprio attraverso la Rete, ho scoperto di essere in classifica con "Venti d'amore" addirittura in Corea... e non ne sapevo niente! I messaggi che ricevo da ogni parte del mondo (ne puoi avere un'idea proprio "visitando" la pagina "La vostra posta") mi dimostrano che il pianeta ? meravigliosamente grande, ma le stesse emozioni fanno vibrare persone che vivono a qualunque latitudine.
Chi dovrebbe informare il pubblico sul mondo dello spettacolo soffre spesso di mancanza di conoscenza, per usare un eufemismo.

Ad ogni espressione artistica bisogna accostarsi da soli, senza guide. Quelli che pretendono di "spiegare" l'arte, ne hanno gi? profanato il meraviglioso mistero. L'informazione, quella sola, ? importante, ma al momento di scegliere, nessuno ci deve telecomandare. Il mercato, per?, ci bombarda con messaggi dai quali veniamo fuorviati, grazie ai quali (come dice la mia amica Patty Pravo, geniale nelle sue affermazioni lapidarie) si permette a personaggini inesistenti di comportarsi "come se esistessero"...

Io non finisco di stupirmi per l'enorme quantit? di capolavori artistici che restano completamente ignorati dai mezzi di comunicazione. Si fa invece a gara a parlare tutti delle stesse cose, con particolare predilezione per le volgarit?.

Si ? lasciato, per esempio, che le Edizioni dei pi? grandi autori italiani di musica classica (Verdi, Puccini, Bellini, Donizetti...) venissero vendute agli stranieri, i quali possono, s?, amarli, ma mai possederne le radici, le motivazioni pi? profonde. Noi italiani possiamo amare alla follia, come facciamo, Mozart o Bach, ma sappiamo che non fanno parte della nostra specifica cultura.
Per denunciare gli scandali, per?, bisogna innanzitutto saperli riconoscere? Mi rattrista il fatto che, relativamente al mondo dello spettacolo, ci siano in giro persone pronte a scandalizzarsi perch? Gianni Morandi, artista che brilla di luce propria, intervisti D'Alema sotto gli occhi di tutti, invece di fare quello che fanno gli altri: incontrare i politici furtivamente, per chiedere favori inconfessabili.

Le migliori firme del giornalismo raramente in Italia si occupano di spettacolo. E succede cos? che, nel "parallelo" mondo del cinema, anche nei casi di artisti immensi come Troisi, Tornatore o Benigni, il riconoscimento del talento arrivi puntualmente da altri paesi.
Per fortuna, la vera essenza della Musica e la magia di ogni esibizione dal vivo rimangono intatti.

2) Come mai la decisione di ripubblicare il CD "Una storia lunga una canzone" con il titolo "Notturno Fiorentino"?

Il primo disco era stato pubblicato dalla gloriosa etichetta italiana Fonit-Cetra, che, ad un certo punto, ? stata ceduta ad una multinazionale straniera (ci risiamo!). Ti risparmio i tristi particolari di questa cessione.
Nel farlo ridistribuire da una nuova casa, la RTI, ho pensato innanzitutto di abbassarne il prezzo, regola che adotterei per ogni disco, e poi di aggiungere un duetto inedito con Maria Carta, in due lingue, italiano e spagnolo. Dopo la scomparsa di questa purissima artista, della cui amicizia ero fiero, non me l'ero sentita di pubblicare subito quelle registrazioni e ho lasciato passare un po' di tempo.
Mi ? sembrato giusto differenziare, con un nuovo titolo, questo disco dal precedente, chiarendone comunque il contenuto, con un apposito bollino.

3) Qual'? stata l'ispirazione di "Rebibbia" (dall'album "Tot?", una delle tue canzoni pi? belle)?

Alcuni anni fa ho tenuto alcuni spettacoli di beneficenza in alcune carceri. Proprio a Rebibbia mi colpirono gli sguardi di certi detenuti... disperati e innocenti. Immaginai la lacerazione che si doveva essere prodotta in loro tra il richiamo dell'innocenza e quello della bestia del crimine... Nacque cos? la canzone, il cui contenuto (oggi sono in vena di varie sincerit?) un po' di tempo dopo, ho ritrovato identico in una canzone di un cantautore molto pi? famoso di me.
La mia canzone ha avuto anche un bel seguito in lingua spagnola, col titolo "El mar parece cerca" (Il mare sembra vicino).

Ti ringrazio in anticipo per la cortesia e ti faccio i migliori auguri per la tua grande carriera.

Andrea Luca Fazzari

E-mail: afazzar@tin.it





From: erabian@tin.it

Ciao Franco,
sei entrato dolcemente nel "mio spazio e nel mio tempo", ma ?
diventato talmente necessario ascoltarti che ormai non ne uscirai pi?.
Mettere su un tuo CD ed essere trascinata in un vortice di sensazioni
bellissime, ? una cosa immediata e piacevolissima; la tua musica, che mi
riossigena tutte le volte che ne ho bisogno, ? sempre l?, sempre
disponibile e in cambio mi chiede solo di amarla sempre pi?.
Io sono abbastanza timida e non mi sembra vero di stare qui, con le mani
sulla tastiera a scriverti, luned? scorso ti ho ascoltato su RADIO ITALIA
ma non ho avuto il coraggio di telefonare, mentre avrei voluto tanto farlo
per dire agli ascoltatori che s?,
"Tu...e cos? sia" ? una canzone
bellissima, ma se loro non conoscono tutto ci? che hai creato dopo,
sono molto sfortunati, perch? si sono persi il meglio!
Quando io metto gli auricolari per ascoltarti oppure quando canto insieme a
te mi sento bene, il lato pi? bello del mio carattere torna subito a galla
ed io, che fortunatamente sono gi? una donna felice, in quei momenti lo
sono ancora di pi?.
Ormai la tua musica ? una dolce componente delle mie
giornate e come posso non ringraziarti? Grazie Franco perch? in ogni tua
canzone trovo qualcosa per me, s?, in quei momenti ci sono solo io e quella
magnifica voce, sembra canti solo per me ed ? soprattutto quando ascolto il
mio CD preferito "Vocepiano" che le emozioni si fanno ancora pi?
intense. Poesie come "Gocce" o "Orizzonte" e in particolare interpretazioni
come "Alfonsina y el mar", non possono non rimanerti dentro per sempre.
Questa canzone l'ascolterei continuamente senza stancarmi mai, la tua voce
dolcissima, con quelle note sempre pulite e aggraziate non mi fa pensare a
quel mare profondo, ma al mio mare, quello bello dei tardi pomeriggi
d'estate quando sulla spiaggia non c'? pi? nessuno e si sente solo
l'infrangersi delle onde sulla battigia; vedi cosa combina l'artista Franco
Simone in me?
Avrei tante cose da dire ma devo fermarmi, ? vero che sono
impazzita per la tua musica, ma fortunatamente ho ancora il senso della
misura e non voglio stancarti, per? quello che sentivo da diverso tempo,
dovevo proprio dirtelo.
Con ammirazione grandissima
Erasmina.

P.S.
Quest'estate verr? ad ascoltarti cantare dal vivo, ma tieniti pronto perch?? ti chieder? certamente "Gli
Uomini" (Franco Nisi ha fatto bene a tirarti le orecchie!) canzone per me
bellissima, della quale ti sei dimenticato! Quindi...ripassala!!!
A presto!





Dear Franco Simone,
As a tourist I am vacationing in Haway.
Whenever I go to the Gym I can hear a song called "Insonnia" performed by Franco Simone.
I wanted to buy that music?
Is there any chance to find that song somewhere ?
Would be nice to hear from you.
Sincerely
Eddy




From: b.vignola@sistinf.it

Ciao Franco,
non so come esprimere la gioia che ho provato nel parlarti in diretta a radio Italia.
E' stato molto bello testimoniare la bellezza dei tuoi concerti e quindi la bellezza delle tue canzoni.
Ho avuto la sensazione reale di conoscerti da sempre . Infatti, attraverso le tue canzoni, credo di aver capito il tuo modo di pensare, di amare e di mostrarti alla gente, per cui mi sembrava di conoscere gi? le risposte che davi alle varie domande.
Ti giuro che ringrazio Dio per averti dato la capacit? di esprimere attraverso la tua musica e le tue parole ci?
che ogni uomo dovrebbe avere nel suo cuore e dovrebbe esprimere alle persone che ama.

Ciao
Barbara





Ciao....!!!!
Mi chiamo Marcello e vivo a New York.

Seguo la tua musica da molti anni. La trovo molto bella e interessante melodicamente, nonch? armonicamente.
Anche I testi li trovo unici e belli.
Recentemente ho trovato l'ultimo tuo CD "Notturno Fiorentino" (e' proprio qui che stasera ho scoperto l'E-mail) senza nessun problema, ma e' gia' da parecchio tempo che cerco dovunque, in CD, l'album "Camper" e quello contenente "Sogno Della galleria"?

Forse non ci crederai Franco, ma trovo ancora incredibile il fatto che sto tutto a un tratto comunicando direttamente con te.
Mi sono imbattuto nella tua musica nel 1983. A quel tempo, insieme alla mia ex-ragazza Cathy, non facevamo altro che ascoltare la tua raccolta che conteneva "Sogno Della Galleria"!
Se ricordo bene, ? proprio in quel periodo che Cathy venne ad un tuo spettacolo al Madison Square Garden di New York.
Sono sempre rimasto tuo fedele ascoltatore.
Con la raccolta "Camper" , hai addirittura conquistato l'esclusiva della mia ammirazione. Grazie Franco!
Parlo spesso dei tuoi testi e della tua musica agli amici, anche stranieri, e anche loro, come me, ne rimangono entusiasti!
Senza dubbio, manterro' il tuo Web-site nei miei "favorite places" e certamente lo "dividero'" con tutti i miei amici su Internet !
Infine, il privilegio sarebbe esclusivamente mio, se il mio messaggio/indirizzo elettronico apparisse sul tuo sito ufficiale.
Ringrazio di nuovo infinitamente...

Marcello

From: Popoff64@aol.com







Caro Franco,
tanti anni fa ho preso la decisione di andare a vivere all'estero, portando con me un nastro con le tue prime canzoni.
Vivo in Svizzera, a pochi chilometri da Berna. Sono sposato con Ruth e abbiamo 3 figlie: Sara, Elisa e Ilaria.
Di una tua canzone, ancora dopo 20 anni, mi sono rimaste impresse le parole: "La mia gente non ha infanzia e neppure adolescenza"?
Sei il migliore!
Saluti da
Luigi
coglasag@bluewin.ch






Non posso credere di avere trovato un sito dedicato a Franco Simone!
Sono talmente contenta, che ne faccio subito un link nella mia paginetta.

Ho riscoperto Franco un paio di anni fa, ascoltando alcune sue canzoni alla radio che conoscevo a memoria, ma che non ricordavo fossero sue.
Ho dei ricordi di quando ero un po' pi? piccola e lo vedevo in tv...si diceva che fosse un poeta...
in effetti ora riesco ad apprezzarlo di pi?.

Baci
Barbara

Barbara Origgi
s644906@students.uni-bocconi.it





E-mail di Rita

In occasione del "Premio Toto'" (22 novembre 1998)

Voglio dedicare qualche riga a Franco, per ricambiarlo di tutte le emozioni che mi ha regalato.

Il successo di Franco ? stato costruito giorno dopo giorno, lui non ? esploso con una canzone ma a poco a poco ? riuscito a farsi amare dal pubblico e a creare con esso un'atmosfera davvero unica.
Sono passati ormai parecchi anni da quel 1972 quando per la prima volta si ? proposto ad una platea pi? vasta di quella della Casa dello studente, ma la sua grinta e la sua voglia di far conoscere agli altri le sue emozioni non sono cambiate.
Arriviamo al presente: 22 Novembre 1998 - Santa Maria di Licodia. Quella sera c'era molto freddo, credo sia stata una delle sere pi? fredde della mia vita, ma Franco con il suo calore ? riuscito a scaldare l'intero teatro-tenda.
Le sue canzoni, come sempre, sono riuscite a creare un'atmosfera davvero magnifica.
La sua voce, nonostante il freddo intenso, ? riuscita a rimanere calda e piacevole; ha proposto alcune delle sue canzoni tra le quali
"Respiro", una di quelle canzoni che se si ascoltano una volta si ritornano ad ascoltare perch? esprimono l'amore con un'atmosfera pienamente intimistica che solo la sua voce sa creare;
"Notturno fiorentino", canzone dedicata alla sua citt? d'adozione che ? uno dei brani musicalmente pi? coinvolgenti che Franco abbia mai scritto;
"Malafemmena", una delle pi? belle canzoni del secolo scritta dal grande Tot? e interpretata magistralmente da Franco ed infine
"Tot?", canzone dedicata al grande principe della risata che ? riuscita ad esprimere la sua personalit? come nessuna recensione o libro sulla sua vita abbiano mai fatto.
E' forse proprio Tot? stesso ha voluto ringraziarlo per le sue favole musicali; infatti il momento pi? bello di tutta la serata ? stato quello in cui Franco ha ricevuto dalle mani della Principessa Liliana De Curtis il
premio "Tot?".
Credo che per Franco sia stato uno di quei momenti che non si dimenticano nemmeno dopo mille anni, come se il grande principe dal cielo avesse voluto attribuirgli, attraverso le mani della figlia, un premio che corona la sua
vita di artista meglio di qualsiasi altro premio e di qualunque manifestazione di successo momentaneo.

Anch'io voglio ringraziare Franco per le emozioni che mi regala con la sua voce e le sue poesie e desidererei avere da lui il "Premio Fedelt?" per questi diciotto anni trascorsi insieme.

Con tutto l'affetto del mondo

Rita.
macalube@oasi.net






E-Mail: francosimone@francosimone.it